Tutti i raggi d'Islanda
Iceland

Il diario di un incauto viaggio in bicicletta, percorrendo 1900 km in sella e tenda, fra fiordi, deserti, geyser, ghiacciai, inseguendo un'idea nata per caso, e alimentata in maniera piuttosto sconsiderata dal sottoscritto. Senza nessun allenamento o conoscenza tecnica, inizierò a pedalare, cercando con foto e parole di raccontarvi una 'nticchia della terra che calpesterò.

Seguimi su Facebook:

Canale Youtube

Ricerca
Condizioni d'imbarco della bici in aereo
Istruzioni per l'uso

Trasportare bici in aereo: regolamenti e prezzi delle compagnie

By on luglio 20, 2017

Imbarcare la bici in aereo, può essere l’unica soluzione per chi sceglie di esplorare a pedali posti lontani dalla propria baracca, e non può o non vuole fare affidamento su un mezzo locale. Le compagnie aeree, a volte, ce la mettono tutta per complicare la vita al malcapitato viaggiatore, ma quasi tutte offrono un servizio di trasporto bicicletta. In questa guida illustro le condizioni di trasporto delle migliori compagnie aeree per viaggiare in Islanda.

La bicicletta non può essere imbarcata così com’è. Di norma, è necessario rimuovere le ruote, i pedali e la sella, girare il manubrio e bloccarlo a 90°, sgonfiare le gomme e bloccare e imballare ogni parte della bici all’interno di un cartone rigido ben imbottito. Per una guida completa a riguardo, rimando a quest’articolo (ancora non inserito, disponibile a breve).  Importante è prenotare il trasporto del proprio bagaglio speciale con un certo anticipo, e tentare di farlo online: avrete di sicuro un vantaggio rispetto al pagamento in aeroporto (ad esempio, con Primera Air il prezzo si riduce del 50%).

P.S. Di norma, non è permesso l’imbarco di biciclette elettriche

 

 

Compagnie aeree: condizioni d’imbarco

 

- compagnia aerea

Wow Air permette di imbarcare la bicicletta come bagaglio speciale, applicando un costo aggiuntivo fisso per ogni tappa del viaggio. La bici, imballata seguendo il procedimento specificato precedentemente, dovrà essere inserita all’interno di una borsa, per un peso massimo consentito di 27 kg. Se il peso è maggiore, dovrete pagare una tassa aggiuntiva in aeroporto. Sono particolarmente premurosi nel sottolineare che la compagnia non si ritiene responsabile per danni arrecati alla bicicletta, se questa non risulta imballata correttamente.

 

IcelandAir permette l’imbarco della bicicletta, con un costo aggiuntivo fisso per ogni tratta, variabile a seconda del luogo di partenza e di destinazione. Le condizioni d’imbarco sono le solite specificate precedentemente, con la possibilità di inserire la bici anche in un cartone rigido. Le dimensioni massime del bagaglio sono 221 cm x 102 cm  x 56 cm. 

 

Con Primera Air potrete imbarcare la vostra bicicletta,  con  i soliti accorgimenti ed inserita in un contenitore il cui peso massimo sia di 25 kg. Il costo per il trasporto della bici con un volo da/per l’Islanda è di 40 € se acquistato online, altrimenti il prezzo raddoppia.

 

Con Lufthansa, a differenza delle altre compagnie aeree, potrete trasportare la bicicletta senza doverla imballare e senza costi aggiuntivi, al posto del bagaglio da stiva, purché rientri nelle condizioni per la franchigia bagaglio (ad eccezione della tariffa light, dove non è previsto un bagaglio da stiva). Altrimenti, potrete imbarcare la bici come un bagaglio extra, al costo di 50 € per tratta, con i voli in Europa. Contattate il Lufthansa Service Center fino a 24 ore prima del volo per registrare il vostro bagaglio speciale.

 

Anche con Vueling le condizioni di imballaggio della bicicletta rimangono le stesse. Il bagaglio speciale della bici dovrà rimanere sotto i 50 kg e avere un’altezza massima di 2,70 m, condizioni largamente sufficienti, qualsiasi sia la vostra dueruote. La registrazione ed il pagamento del trasporto della bicicletta potranno essere comodamente eseguite online al momento della prenotazione del volo.

 

AirBerlin permette la registrazione della bicicletta come bagaglio sportivo sino a 30 ore prima della partenza. I costi variano a seconda della classe, della tratta e del peso del bagaglio (se minore di 23 kg, maggiore di 32 kg o compreso fra questi due estremi), da un minimo di 70 sino a  un massimo di 275 € 

 

Germanwings - compagnia aereaEurowings è stata la mia scelta, dettata dalla fretta e dall’entusiasmo, ma non per questo una scelta sbagliata. Questa compagnia permette l’imbarco della bici appositamente imballata, con un peso massimo di 30 kg,  ma senza alcune dimensioni massime specificate. Il costo aggiuntivo per il viaggio in Islanda è stato di 50 € per ogni tappa.

 

 

Condividi:
TAGS
ARTICOLI CORRELATI